Generic filters
Exact matches only

Matteo Messina Denaro e il suo legame con il Poker

Il noto boss di Cosa Nostra, Matteo Messina Denaro, recentemente operato d’urgenza a causa di un tumore, ha rivelato durante un interrogatorio alcuni dettagli sulla sua vita durante la latitanza. Ha confermato di aver condotto una vita relativamente normale, giocando a poker e frequentando ristoranti sotto il nome fittizio di Francesco “Franco” Salsi.

La passione per il poker

Durante la sua latitanza, Matteo Messina Denaro ha dichiarato di aver giocato a poker, un hobby che ha sempre avuto. Secondo alcune fonti, frequentava partite private in Sicilia, in particolare nella casa dei Bonafede-Lanceri. Alcune testimonianze suggeriscono che il boss potrebbe aver giocato anche in circoli siciliani negli anni ’90, ma non ci sono conferme su questo.

Voci e smentite sulla sua presenza in casinò

Alcuni pentiti di mafia hanno rivelato che Messina Denaro avrebbe frequentato il Casinò di Venezia sotto una falsa identità. Tuttavia, il Casinò di Venezia ha categoricamente smentito queste affermazioni, sottolineando che ogni visitatore deve presentare un documento d’identità valido per accedere alle sale da gioco.

Conclusione

Mentre le voci sulla presenza di Messina Denaro in vari casinò e circoli di poker circolano, ciò che è certo è la sua passione per il gioco del poker. Tuttavia, molte delle affermazioni sulla sua presenza in specifici luoghi rimangono non confermate.

Marco Ferrari

Mi chiamo Marco Ferrari, sono un appassionato di casino online, roulette e slot machine. Ho più di 10 anni di esperienza nei giochi d'azzardo e mi piace condividere quello che so su questo blog. Il mio obiettivo è informarvi e rendere il vostro gioco più gratificante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *